sabato 10 agosto 2013

1966 Quarti: Germania Ovest-Uruguay 4-0

Proteste vibranti dell'Uruguay: la partita contro la Germania Ovest
lascia tantissimi dubbi [www.youtube.com]
In Uruguay parlarono di furto e questo match - unito all'altro quarto Inghilterra-Argentina - si trascinò dietro in Sudamerica una scia infinita di polemiche legate alle discutibili direzioni di gare ai danni delle due nazionali rioplatensi. E in effetti il 4-0 della Germania Ovest contro la Celeste, nel Mondiale 1966, lascia spazio a molti dubbi. L'arbitro Finney non assegna un clamoroso rigore agli uruguayani sullo 0-0 per un fallo di mani sulla linea del difensore tedesco Schnellinger. Nel corso dell'incontro, il direttore di gara inglese espelle due giocatori uruguagi, Troche e Silva: nel primo caso non è possibile dare un giudizio in quanto il fallo del difensore su Emmerich avviene a palla (e telecamere) lontane. Nel secondo, l'intervento su Haller è duro, ma forse ci si poteva limitare al giallo, visto anche il momento. Ad ogni modo, la Germania Ovest si qualifica per la semifinale approfittando di un avversario in nove, nervoso e contrariato dalle decisioni arbitrali.


Germania Ovest: Tilkowski - Schnellinger, Schulz, Weber, Hottges - Haller, Beckenbauer, Overath, Held - Seeler, Emmerich.
Uruguay: Mazurkiewicz - Manicera, Troche, Gonçalves, Caetano - Ubina, Cortes, Rocha, Perez - Salva, Silva.

Primo tempo
4' parata sensazionale di Tilkowski, che con l'aiuto della traversa si salva su un missile da lontano di Cortes.
6' punizione velenosa di Perez da sinistra, Tilkowski si allunga e smanaccia in angolo. Dal corner colpo di testa di Rocha da centro area, la palla è indirizzata all'incrocio, Schnellinger devia con una mano sulla linea. E' rigore nettissimo, ma l'arbitro non se ne accorge e assegna ancora un corner ai sudamericani, nonostante furenti proteste.
11' GOL GERMANIA OVEST Held prende la mira da lontano e calcia, il pallone trova la deviazione di Haller e spiazza Mazurkiewicz. Molto fortunati i tedeschi, che si ritrovano in vantaggio alla prima palla utile. Per la Celeste, oltre al danno del mancato rigore, anche la beffa.
13' Beckenbauer triangola con Held, entra in area e calcia cadendo in mezza girata, Mazurkiewicz neutralizza. La Germania Ovest adesso ha preso più fiducia.
15' tracciante di Overath da fuori area, Mazurkiewicz c'è.
17' ancora un grande intervento in presa plastica di Tilkowski su una conclusione radente di Silva.
Fallo su Seeler [http://storiedicalcio.altervista.org]
18' Hottges, in avanscoperta sul lato sinistro, scambia con Held e calcia dal limite, Mazurkiewicz vola e blocca. Partita ricca di emozioni e occasioni in questo avvio.
19' altra splendida parata di Tilkowski su un siluro di Rocha.
22' nuovo intervento di Tilkowski su una conclusione da fuori area di un giocatore uruguayano. La Germania Ovest deve ringraziare il proprio portiere se si trova in vantaggio.
31' Haller in area per Overath, diagonale a pelo d'erba, Mazurkiewicz devia in modo prodigioso. Si è un po' esaurita la spinta dell'Uruguay, mentre sta crescendo la Germania Ovest.
45' meravigliosa punizione d'esterno di Beckenbauer dalla trequarti, Mazurkiewicz vola e con un tuffo pazzesco leva la palla dal “sette”. Meglio i tedeschi nella seconda metà del primo tempo.

Secondo tempo
4' Emmerich è a terra a centrocampo che si tocca il basso ventre. L'arbitro inglese Finney espelle il capitano uruguayano Troche. Uruguay in dieci uomini.
7' Beckenbauer triangola con Held e poi con Overath, entra in area e calcia sul primo palo, Mazurkiewicz non si fa sorprendere.
9' dura entrata da dietro di Silva su Haller a centrocampo. L'arbitro espelle il calciatore uruguayano nonostante le furenti proteste dei giocatori in maglia Celeste. Uruguay in nove.
11' Emmerich pesca in area Seeler, tiro di controbalzo, Mazurkiewicz con una mano alza sulla traversa. Oramai il match è segnato.
Tutta la potenza in allungo di Beckenbauer
[http://4.bp.blogspot.com]
16' L'Uruguay prova a non mollare: Silva ci prova da fuori, Tilkowski blocca sul primo palo.
17' azione personale fantastica di Beckenbauer, che salta tre uomini, entra in area, ma calcia debolmente tra le braccia di Mazurkiewicz.
18' missile terra-aria su punizione di Emmerich, palla fuori di pochissimo.
20' Emmerich lancia Held, che segna, ma l'arbitro annulla per fuorigioco.
25' GOL GERMANIA OVEST Beckenbauer prende palla sulla trequarti, accelera, scambia con Seeler, entra in area, scarta Mazurkiewicz e realizza. Gol di gran classe.
31' GOL GERMANIA OVEST Emmerich per Held, da questi a Seeler, cannonata dal limite e palla in rete. L'Uruguay ha oramai mollato, Germania Ovest sul velluto.
36' tentativo di Perez da lontano, Tilkowski si distende e para.
41' GOL GERMANIA OVEST Lancio di Seeler per Haller, un difensore uruguayano scivola e Haller fredda agevolmente Mazurkiewicz.
45' cross di Emmerich per Haller, che calcia alto da ottima posizione.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
IL MIGLIORE HALLER 7,5: sempre nel vivo del gioco, corona una giornata memorabile con una doppietta. Sul primo gol devia in modo fortunoso in rete il tiro da fuori di Held; sul secondo approfitta di un errore di un difensore. Vicino al tris personale nel finale.
Tilkowski 7,5: se la Germania Ovest mantiene la porta inviolata, il merito è suo. Nei primi 20 minuti compie una serie di parate da restare a bocca aperta. Determinante almeno quanto i compagni d'attacco.
Beckenbauer 7,5: si concede lunghe pause, ma nelle volte in cui si accende infiamma la partita con giocate straordinarie. Favolose, come sempre, le sue accelerazioni di dritto, come favoloso è il suo tiro dalla distanza. Splendido il gol in slalom.
Held 7: altra prestazione molto convincente. E' suo, di fatto, il primo gol di Haller. Serve anche l'assist a Seeler per il 3-0.
Seeler 7: centravanti totale, capace di rifinire e giocare per la squadra. Il gol è il giusto premio a un match di sacrificio. Dà ad Haller la palla del poker.

Una fase del match [http://news.coral.co.uk]

LE PAGELLE URUGUAY
IL MIGLIORE MAZURKIEWICZ 6,5: forse non arriva ai livelli del collega Tilkowski (anche perché, non per colpa sua, la Celeste subisce quattro reti), però effettua anche lui diversi interventi notevoli, confermando di essere uno dei più forti e completi portieri del periodo.
Cortes 6,5: prestazione convincente e solida. Fino a quando l'Uruguay rimane in partita, è il giocatore sudamericano più pericoloso. Solo Tilkowski gli nega la gioia di un gol che meriterebbe per costanza e qualità delle giocate.
Rocha 6: gioca anche lui un grande primo tempo, mettendo più volte in crisi la difesa tedesca. Il suo colpo di testa finirebbe in rete, se non fosse per il mani di Schnellinger sulla linea di porta.
Silva-Troche 4: lasciano la squadra in inferiorità numerica in un momento delicatissimo, quando ancora l'Uruguay potrebbe recuperare. Al di là del rigore arbitrale, i falli ci sono e il nervosismo che mettono in campo non è giustificabile.
Niccolò Mello

Uruguay fortemente penalizzato dall'arbitraggio

Nessun commento:

Posta un commento