sabato 31 agosto 2013

1966 Semifinale: Germania Ovest-Urss 2-1

Il gol di Haller contro l'Urss
Semifinale al vetriolo tra Germania Ovest e Urss. Vincono i tedeschi 2-1, ma non senza polemiche: il primo gol tedesco è probabilmente viziato da un fallo di Schnellinger su Cislenko, che rimane azzoppato e pochi minuti dopo si fa cacciare. La partita poi è molto maschia, con tanti falli, e nel finale pure la rete platonica dei sovietici sembra irregolare: l'arbitro, l'italiano Concetto Lo Bello, non sembra davvero in una delle sue migliori giornate. La Germania ha più occasioni e ai punti merita il successo, anche se l'Urss non demerita e tiene in apprensione i tedeschi fino alla fine.


Germania Ovest: Tilkowski, Lutz, Schnellinger, Beckenbauer, Schulz, Weber, Haller, Overath, Seeler, Held, Emmerich.
Urss: Jascin, Ponomarev, Danilov, Voronin, Shesternev, Sabo, Khusainov, Cislenko, Malafeev, Banichevski, Porkujan.

Primo tempo
2' punizione di Emmerich da 35 metri per un fallo su Seeler, Jascin devia in angolo.
7' gioco fermo: a terra Sabo ed Emmerich in due diverse parti del campo. Emmerich si rialza quasi subito. Sabo rimane a terra parecchi minuti.
11' percussione di Held sulla sinistra, cross basso nell'area piccola, Jascin para. La Germania in questi primi minuti tiene di più il possesso palla, l'Urss agisce di rimessa.
15' mischia nell'area sovietica dopo una punizione di Emmerich, la palla giunge nell'area piccola a Seeler, che si gira, Jascin gli si para davanti e respinge la conclusione del centravanti tedesco.
21' prova ad accendersi Cislenko. Doppio dribbling accentrandosi dal lato destro, ma il suo tiro schiacciato termina abbondantemente a lato.
23' Cislenko serve Porkujan per vie centrali, tiro da fuori forte tra le braccia di Tilkowski.
32' punizione da sinistra di Schnellinger, colpo di testa imperioso di Seeler, Jascin mette in angolo. Dalla bandierina palla ancora a Seeler che si allunga troppo la sfera, Jascin riesce a intervenire.
34' Seeler scambia con Haller sul lato destro dell'attacco tedesco, diagonale insidioso di Seeler dal vertice dell'area, Emmerich manca per un soffio la deviazione sul secondo palo.
40' punizione da destra per la Germania Ovest, sponda di Emmerich al centro dell'area piccola per Seeler, tiro di prima intenzione del centravanti, alto.
43' GOL GERMANIA OVEST Schnellinger ruba palla a Cislenko, forse in maniera fallosa, sul lato destro dell'attacco sovietico, supera la metàcampo, serve un assist filtrante in area per Haller, che nel frattempo ha tagliato dall'altro lato; il centrocampista tedesco incrocia di prima intenzione sul primo palo dove Jascin non può arrivare. Cislenko zoppica: è rimasto infortunato nel duro contrasto con Schnellinger, ma l'arbitro Lo Bello non ha visto nulla di irregolare.
44' spunto di Held a sinistra, cross nell'area piccola, Seeler calcia ma è mal coordinato e Jascin para.
45' Cislenko, zoppo, riceve un pallone a centrocampo, ma fatica a controllarlo. Held glielo ruba, Cislenko lo stende con un calcione volontario da dietro, evidentemente ancora frustrato dal mancato fischio arbitrale dell'azione precedente. L'arbitro Lo Bello lo espelle.

Secondo tempo
1' Malafeev, lanciato da Voronin sul lato destro, calcia sul primo palo, palla a lato. Il portiere tedesco Tilkowski resta a terra e viene prontamente soccorso dai medici.
7' Beckenbauer intercetta un passaggio a centrocampo, scambia con Overath, giunge al limite dell'area e calcia sul primo palo, il suo diagonale rasoterra dà l'illusione ottica del gol, ma la palla è finita sull'esterno della rete.
19' ancora Beckenbauer da fuori, palla a lato non di molto alla sinistra di Jascin. L'Urss, in dieci, prova a far girare palla, ma non sfonda mai nell'area tedesca. La Germania Ovest si limita a controllare.
22' GOL GERMANIA OVEST bella azione sul lato sinistro tra Overath ed Emmerich, tiro di Overath al limite e gran risposta di Jascin, poi un difensore sovietico alleggerisce la pressione mettendo in angolo. Dalla bandierina batte Overath, la palla viene allontanata dall'area, raccoglie Beckenbauer al limite, dribbling secco e tiro imparabile, a mezza altezza, nell'angolino sinistro.
26' punizione per l'Urss sulla trequarti dopo un fallo di Beckenbauer su Sabo: palla a Malafeev, che si gira sul fondo campo, evita Schnellinger e calcia sul primo palo: Tilkowski mette in angolo. Dal corner, colpo di testa di Banichevski e palla a lato.
27' Urss ancora pericolosa: Malafeev a destra supera Weber e tira sul primo palo, para Tilkowski.
30' splendido triangolo sulla destra Haller-Seeler-Haller, quest'ultimo si presenta solo davanti a Jascin, ma gli calcia debolmente tra le braccia.
39' punizione per la Germania Ovest a sinistra, palla a Held in area, tiro, respinge Jascin senza grandi difficoltà.
40' tiro da fuori di Porkujan alto.
42' GOL URSS cross di Ponomarev da destra, sponda di testa di un sovietico verso la porta, Tilkowski abbranca la palla, ma un giocatore avversario lo disturba al momento della presa, il pallone sfugge dalle mani del portiere tedesco e Porkujan infila la porta sguarnita. I giocatori tedeschi chiedono il fallo su Tilkowski, ma Lo Bello convalida.
43' adesso l'Urss prova incredibilmente a riaprire una partita che sembrava già persa. Azione di Banichevski a sinistra, cross sul secondo palo, colpo di testa di Porkujan di pochissimo alto.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
Beckenabuer. Giovane, ma già leader
(www.imortaisdofutebol.com)
IL MIGLIORE BECKENBAUER 7: in una partita che va a sprazzi, lui fa vedere i lampi migliori. Parte da mediano davanti alla difesa, ma in realtà gioca a tutto campo: lo si può trovare a spazzare in difesa, a dare una mano nell'impostazione del gioco e a impensierire Jascin nell'area avversaria. Prova a lasciare il segno sul match già nel primo tempo, con una splendida percussione centrale al 27' fermata da un fallo al limite dell'area. Nella ripresa, dopo due tentativi falliti di poco, trova l'angolino giusto per piazzare il suo terrificante sinistro dal limite. E' già un leader malgrado i 21 anni.
HALLER 6,5: agisce principalmente largo sulla destra nell'attacco tedesco. Scaltro nel tagliare l'area da sinistra e destra e bravo nel tiro incrociato che porta in vantaggio i suoi, si vede poi a strappi. Buoni alcuni scambi in velocità, troppo molle il suo tiro nella ripresa quando si presenta solo davanti a Jascin.
SCHNELLINGER 6,5: recita la parte del leone nei primi 45 minuti. Non sbaglia un intervento in difesa, mettendoci grinta e applicazione, e serve uno splendido pallone per il primo gol di Haller. Nella ripresa resta più sulla difensiva: si lascia scappare Malafeev in un'occasione, poi dà il suo contributo anche sulla fascia destra.
SEELER 6: di testa è un pericolo pubblico, grazie al fisico impegna tutta la difesa e si dimostra abile anche nelle triangolazioni veloci. Però ha sulla coscienza un paio di occasioni malamente sciupate.

LE PAGELLE URSS
IL MIGLIORE JASCIN 6,5: nessun intervento miracoloso, ma almeno tre parate importanti, da campione del ruolo, sicuro, attento, solido. Nell'area piccola comanda sempre lui.
BANICHEVSKI 6: senza Cislenko, nel secondo tempo è soprattutto lui che prova a caricarsi sulle spalle il peso dell'attacco sovietico. Ci riesce solo in parte, vuoi perché i compagni non ce la fanno, vuoi perché la difesa tedesca chiude bene gli spazi.
CISLENKO 5,5: la sua uscita condiziona prematuramente il match. Si ritrova ad affrontare il terzino forse più ostico di questi Mondiali, il roccioso Schnellinger, con cui sembra poter dar vita a un bel duello. Ma al 43', dopo un duro scontro con il tedesco (probabilmente falloso) che porta al gol di Haller, resta zoppo. E due minuti dopo perde la testa e si fa cacciare per un calcio da dietro. L'Urss, senza il suo miglior giocatore (Jascin a parte) nel secondo tempo si ritrova così fortemente penalizzata e diventa quasi impossibile organizzare un tentativo di rimonta.
KHUSAINOV 5: è sembrato il peggiore dei 22 in campo. Non trova una posizione tra centrocampo e attacco in cui dare il suo contributo, vaga come un pesce fuor d'acqua. Non è la prima volta che lo vediamo tra i più in difficoltà.
Niccolò Mello
Scampoli di Germania Ovest - Urss (www.youtube.com)

Nessun commento:

Posta un commento