giovedì 10 gennaio 2013

1954 Semifinali: Ungheria-Uruguay 4-2

Kocsis ha appena segnato il 4-2 finale
La semifinale del Mondiale 1954, tra Ungheria e Uruguay, finisce 4-2 dopo i tempi supplementari. Si tratta di un match altamente spettacolare, con due grandi squadre alla continua ricerca della vittoria per 120 minuti. Entrambe non sembrano risentire delle pesanti assenze: l'Ungheria è priva della sua stella Puskas, azzoppato dai tedeschi nella partita del girone; i sudamericani devono fare i conti con i forfait di Abbadie, Varela e Miguez, che si sono infortunati nei quarti di finale contro l'Inghilterra. La Grande Ungheria mette in mostra il solito calcio spettacolo, intessuto di passaggi rapidi, aggressione degli spazi, occasioni da rete come se piovesse; nell'Uruguay brillano le stelle del futuro milanista Schiaffino e del centravanti Hohberg, autore di due reti.


Ungheria: Grosics - Buzanski, Lorant, Lantos - Bozsik, Zakarias - Budai, Hidegkuti, Czibor - Palotas, Kocsis.
Uruguay: Maspoli - Santamaria, Martinez - Andrade, Carballo, Cruz - Schiaffino, Ambrois - Souto, Hohberg, Borges.

Primo tempo
1' Schiaffino vince un contrasto con un paio di difensori ungheresi in area, appoggia indietro a un compagno che arriva in corsa, tiro largo.
6' palla lunga in area di Buzanski, Budai triangola al limite dell'area con Hidegkuti e calcia di prima intenzione con il destro, Maspoli neutralizza.
9' spunto di Czibor a sinistra, l'ala ungherese viene fermata dalla difesa, il pallone giunge sul lato mancino dell'area a Hidegkuti, che tenta un diagonale con effetto a uscire da posizione impossibile, la palla esce di un niente.
11' corner per l'Urugugay da destra, Lorant recupera palla, ma tocca indietro in modo un po' avventato, Grosics esce a valanga per anticipare l'intervento di un giocatore uruguayano.
Zoltan Czibor, autore dell'1-0
13' GOL UNGHERIA Bozsik avanza e tocca sulla trequarti per Hidegkuti, da questi lancio per Kocsis, che di testa favorisce a sinistra l'inserimento in area di Czibor; l'ala ungherese lascia rimbalzare il pallone e fa secco Maspoli in diagonale.
14' lungo lancio per Hohberg che tenta di intervenire in spaccata nell'area piccola, Grosics blocca.
20' Bozsik prende la mira da fuori, il pallone esce non di molto.
23' Bozsik a centrocampo serve Kocsis di spalle, l'attaccante ungherese lancia la palla a sinistro in uno spazio vuoto, si inserisce Czibor, che triangola con Hidegkuti e si presenta solo in area, ma viene fermato all'ultimo in calcio d'angolo. Dal corner, la palla arriva sul lato destro a Bozsik, che ha tempo di mirare, ma calcia abbondantemente a lato in diagonale. L'Ungheria sembra ora padrona del campo.
29' punizione da destra per l'Uruguay, palla in mezzo, la difesa ungherese libera, arriva Cruz dal limite, sventola di destro, Grosics blocca in tuffo.
30' ancora Uruguay vicino al pareggio. Schiaffino al limite serve Hohberg, gran tiro di sinistro, Grosics si distende e devia in corner.
32' chance per Hohberg nell'area piccola, destro fuori di un metro.
35' torna a farsi viva l'Ungheria. Hidegkuti sulla trequarti tocca indietro a un compagno, traversone in area, Kocsis si inserisce all'altezza dell'area piccola, colpo di testa violento ma centrale, Maspoli alza in angolo.
40' Kocsis serve Palotas, conclusione centrale, nessun problema per Maspoli.

Secondo tempo
2' GOL UNGHERIA Palotas apre a destra per Budai, che va sul fondo e, pur contrastato, riesce a crossare sul secondo palo, Hidegkuti di testa in tuffo brucia tutti e infila l'angolino.
6' Schiaffino allarga sul lato sinistro dell'area per Borges, tiro sul primo palo, palla sull'esterno della rete.
9' lancio di Palotas per Budai, che dal lato destro dell'area tenta di sorprendere Maspoli: palla fuori.
10' tiro di Kocsis dal limite dell'area, sul versante sinistro: alto.
15' insistita azione dell'Ungheria, la palla perviene a destra a Budai, cross in area, colpo di testa di Palotas da buona posizione, pallone alto.
20' Palotas pesca in area Hidegkuti, fermato da un difensore uruguayano in modo forse falloso, ma l'arbitro lascia correre.
22' grande azione di Schiaffino, che parte dalla sua metàcampo, chiede e ottiene un lungo triangolo con Souto, e si presenta davanti a Grosics; tiro a mezza altezza, il portiere ungherese respinge, Schiaffino cerca di recuperare la palla, ma viene ostacolato e fermato in calcio d'angolo.
25' azione splendida dell'Ungheria. Bozsik per Palotas al limite, finta di Palotas per Budai alle sue spalle, cross nell'area piccola, Hidegkuti viene anticipato al momento del tiro.
28' Kocsis per Budai a destra, tiro da fuori a lato non di molto.
Hohberg, due gol per l'Uruguay
30' GOL URUGUAY Czibor perde palla in attacco, il pallone giunge a Hohberg a centrocampo, che passa ad Ambrois e intanto scatta in avanti. Nel frattempo, Ambrois ha lasciato a Schiaffino, il numero 10 dell'Uruguay avanza, attira su di sè tre difensori ungheresi e lancia in profondità Hohberg, il centravanti uruguayano è solo davanti a Grosics e lo fredda sul primo palo.
33' corner da destra per l'Ungheria, Maspoli si lascia sfuggire il pallone, la difesa allontana. Brivido sulla schiena degli uruguayani.
35' azione corale dell'Ungheria, che non sembra risentire del gol subito. La palla arriva in area a Hidegkuti, che salta Maspoli e calcia a colpo sicuro, il tiro viene respinto sulla linea. L'Ungheria manca il colpo del ko.
37' confusa azione nell'area ungherese, salvataggio sulla linea di un difensore su un tiro ravvicinato di un uruguayano.
39' Grosics perde un pallone in seguito a un contrasto, ne approfitta Hohberg che è defilato sul lato sinistro dell'area, ma calcia ugualmente verso la porta, Lorant quasi sulla linea di porta riesce a spazzare.
41' GOL URUGUAY Assist in scivolata di Schiaffino per lo scatto del sempre attivissimo Hohberg, che scarta Grosics, la palla resta un po' indietro, ma il centravanti uruguayano riesce a controllarla e scarica con forza nell'angolo alto, dove due difensori ungheresi - nel frattempo accorsi sulla linea di porta - non possono arrivare.
45' triangolo Ambrois-Hohberg, palla al limite dell'area a Schiaffino, che non riesce a dare forza alla conclusione, pallone sul fondo.

Primo tempo supplementare
2' Uruguay pericolosissimo ancora sul micidiale asse Schiaffino-Hohberg: assist del numero 10, un difensore ungherese manca l'intervento, Hohberg cerca il palo lontano con un diagonale un po' strozzato, pallone a lato.
4' Ambrois da sinistra tenta di sorprendere Grosics sul primo palo, il portiere ungherese blocca.
5' l'Uruguay pare aver ribaltato l'inerzia del match. Hohberg riceve palla al limite dell'area, rasoiata a pelo d'erba, Grosics si tende inutilmente, palo pieno. Sulla respinta a centro area, Schiaffino brucia Buzansky, ma viene ostacolato da Grosics e non riesce a calciare: pallone sul fondo.
10' torna a farsi viva l'Ungheria. Budai vince un contrasto sulla destra, cross in area per Hidegkuti, dribbling stretto e tiro immediato, la palla esce di un soffio sul palo destro.

Secondo tempo supplementare
6' GOL UNGHERIA Budai a destra crossa in mezzo all'area piccola, imperioso colpo di testa di Kocsis sul primo palo, Maspoli non può nulla. Le immagini in questo secondo tempo supplementare sono un po' frammentate.
11' GOL UNGHERIA Cross di Palotas dal lato mancino, ancora Kocsis nel cuore dell'area schiaccia di testa, Maspoli si tuffa, ma il tiro è molto angolato e non riesce ad arrivare.

LE PAGELLE UNGHERIA
IL MIGLIORE KOCSIS 8: serve l'assist per il primo gol e nel secondo tempo supplementare si erge a grande protagonista, timbrando la doppietta decisiva e levando l'Ungheria dagli impicci. Sul piano tecnico è probabile ci siano compagni più dotati di lui. Ma su quello dell'efficacia ha davvero pochissimi eguali.
Hidegkuti 7,5: sempre nel vivo del gioco. Segna un bel gol per tempismo e opportunismo, ne sfiora un altro paio in capo a giocate di pregevolissima fattura. Si conferma un attaccante completissimo, abile con entrambi i piedi, bravissimo nel dettare i tempi dell'azione e in fase conclusiva.
Budai 7,5: determinante nel successo ungherese. Sul versante destro fa ciò che vuole e pennella diversi cross al bacio: su due di questi, Hidegkuti e Kocsis si fanno trovare pronti per la stoccata vincente.
Lorant 5: è il perno centrale della difesa ungherese. Va completamente in tilt quando Schiaffino e Hohberg danno vita alle loro devastanti percussioni.

LE PAGELLE URUGUAY
IL MIGLIORE HOHBERG 8: realizza due reti di furbizia e classe, centra un palo con un'altra sassata incredibile,è una minaccia costante per la difesa ungherese. Eroe di questa semifinale.
Schiaffino 8: fantastico nella lettura del gioco, i suoi duetti con Hohberg mettono a durissima prova la resistenza della difesa magiara. Va anche vicino in un paio di circostanze alla marcatura personale, ma manca l'appuntamento un po' per sfortuna e un po' per una mira non precisissima.
Cruz 5: gioca sul fronte sinistro della difesa uruguayana e va sempre in crisi quando Budai lo punta: dal suo lato nascono due dei quattro gol ungheresi.
Niccolò Mello


Una semifinale ricca di gol e spettacolo

Nessun commento:

Posta un commento