martedì 3 settembre 2013

1966 Finale: Inghilterra-Germania Ovest 4-2

Il capitano inglese Bobby Moore con la coppa
(www.calcioalpallone.com)
E' una delle partite più famose della storia, la finale del Mondiale '66 che vede il successo dei padroni di casa dell'Inghilterra sulla Germania Ovest 4-2. Un successo meritato da parte degli inglesi, che nel complesso si dimostrano più squadra e costruiscono molte più occasioni da rete, soprattutto nel primo tempo. Un successo però macchiato dal famoso non gol del 3-2 di Hurst nei tempi supplementari: la palla varca la linea per intero oppure no? Ancora oggi se ne discute senza arrivare a una soluzione certa...

I capitani Seeler e Moore prima del via
(www.calcioalpallone.com)

INGHILTERRA: Banks, Cohen, Wilson, Stiles, J. Charlton, Moore, Ball, Hurst, R. Charlton, Hunt, Peters.
GERMANIA OVEST: Tilkowski, Hottges, Schnellinger, Beckenbauer, Schulz, Weber, Haller, Seeler, Held, Overath, Emmerich.

Primo tempo
7' cross da destra di Stiles, Tilkowski esce anticipando Hunt, controcross da sinistra di Robert Charlton, Hurst di testa non riesce a indirizzare verso la porta.
8' Jack Charlton ruba palla a centrocampo, allarga a sinistra per Peters, tiro dalla distanza, Tilkowski si allunga e devia.
10' Ball avanza a sinistra, supera Schnellinger e serve Peters, rasoterra da fuori area, palla a lato.
12' GOL GERMANIA OVEST cross di Held da sinistra, Wilson respinge male di testa, palla al limite ad Haller che calcia verso la porta, la conclusione non pare irresistibile, ma passa sotto la mano di Banks e finisce in rete.
18' GOL INGHILTERRA punizione dalla trequarti inglese, sul lato sinistro. Batte Moore, che scodella al centro dell'area piccola, Hurst è solo e di testa infila l'angolino. Errore evidente del difensore tedesco Hottges che si lascia scappare Hurst.
21' punizione di Schnellinger, Seeler prova ad avvitarsi di testa, Banks blocca a terra.
22' azione manovrata dei tedeschi, da Emmerich a Held, cross di quest'ultimo, colpo di testa di Seeler e palla sul fondo.
24' rasoterra di Robert Charlton dal limite, pare a terra Tilkowski.
30' Moore tenta la conclusione dalla distanza, palla altissima. L'Inghilterra tiene di più il possesso palla, ma la Germania Ovest al momento non sembra correre particolari rischi.
33' Robert Charlton allarga il gioco per Cohen a destra, cross nell'area piccola dalla trequarti, colpo di testa imperioso di Hurst, Tilkowski si getta come un falco e toglie la palla dall'angolino. Raccoglie Ball, che si gira e rimette in mezzo, Overath spedisce fuori.
38' corner da sinistra di Held, la difesa inglese libera, palla a Overath al limite dell'area, conclusione forte e centrale, Banks respinge, poi Emmerich viene murato dalla difesa inglese al momento del tiro.
41' Wilson di testa in area per Hurst, sponda aerea per Hunt, conclusione al volo, grande risposta a pugni uniti di Tilkowski.
42' magnifico filtrante di Robert Charlton per Peters, anticipato in area all'ultimo da Weber.
43' Seeler avanza palla al piede, gran conclusione da fuori, Banks leva la palla dall'angolo alto con un tuffo prodigioso.

Secondo tempo
17' fallo di Overath su Hunt sul lato sinistro dell'attacco inglese. Punizione di Moore, stacco di testa di Jack Charlton a centro area, pallone fuori di un metro.
27' bella azione corale dell'Inghilterra: Ball premia a sinistra la sovrapposizione di Moore, cross sul secondo palo, sponda di testa di Hurst per l'inserimento di Robert Charlton, Beckenbauer protegge l'uscita di Tilkowski ed evita così il tapin del giocatore inglese. Continua a giocare meglio e creare di più l'Inghilterra, anche se sul piano del ritmo il primo tempo si faceva decisamente preferire.
33' GOL INGHILTERRA accelerazione centrale di Robert Charlton, che scarica al limite per Hunt, l'attaccante inglese serve sulla destra Ball, tiro sul primo palo, Tilkowski devia in corner. Dalla bandierina batte Ball, palla al limite per Hurst, tiro da fuori, un tedesco respinge male, il pallone si impenna, Peters è il più lesto di tutti ad approfittarne e scaglia in rete un missile, imparabile per Tilkowski.
37' tenativo di Schnellinger da sinistra dopo un traversone di Schulz, conclusione un po' telefonata, Banks para sicuro.
38' ancora lo scatenato Ball da destra innesca Hurst, conclusione in corsa da ottima posizione, palla alle stelle. Dopo il gol inglese, i ritmi si sono nuovamente alzati.
44' Overath prende palla sulla trequarti, salta Peters e ci prova quasi dal limite, palla fuori di un metro.
45' GOL GERMANIA OVEST punizione di Emmerich dalla trequarti, Cohen e Banks riescono a deviare, il pallone schizza sul lato destro dell'area piccola, Weber interviene in scivolata e infila la porta inglese.

Primo tempo supplementare
2' azione personale di Ball, che avanza con il campo libero e piazza una gran sassata dal limite, Tilkowski alza in angolo.
4' cross di uno scatenato Ball da destra, Peters di testa non riesce a indirizzare verso la porta, la palla rimane al limite dell'area tedesca, lo stesso Peters appoggia dietro all'accorrente Robert Charlton, diagonale a pelo d'erba, Tilkowski respinge con l'aiuto del palo.
6' altra chance per l'Inghilterra, conclusione di Hunt dal lato sinistro dell'attacco, pallone di poco fuori.
8' percussione di Held a sinistra, cross pericoloso, ma nessun giocatore tedesco è pronto per la deviazione a centro area.
Il gol di Hurst: la palla varca la linea o no?
(www.paid2write.com)
11' GOL INGHILTERRA lancio lungo di Stiles per Ball sulla destra, l'ala inglese cross dal fondo nel cuore dell'area, Hurst brucia Schulz, raccoglie al limite dell'area piccola e calcia verso la porta, il pallone supera Tilkowski, sbatte sulla traversa e ricade sulla linea di porta, poi Weber di testa mette in angolo. Gli inglesi reclamano il gol, l'arbitro Dienst corre a consultarsi dal guardalinee Bakramov, che convalida la rete. I giocatori tedeschi protestano, ma non serve a niente. Dalle immagini sembra che palla non varchi la linea, ma la certezza non c'è.

Secondo tempo supplementare
9' Robert Charlton per Moore, che passa a Hunt, l'attaccante inglese si accentra da sinistra e cerca il palo lontano con un destro a mezza altezza: palla fuori di poco. La Germania Ovest adesso tiene di più il possesso palla, ma non riesce a rendersi pericolosa e anzi rischia di subire il quarto gol in contropiede.
15' GOL INGHILTERRA i tedeschi sono tutti in avanti, Moore lancia lungo dalle retrovie e pesca Hurst, che avanza indisturbato e dal limite scaglia un tiro violentissimo che si infila sotto la traversa.

La statua dedicata ai campioni inglesi
(www.wikipedia.org)
LE PAGELLE INGHILTERRA
IL MIGLIORE HURST 8: è l'unico nella storia a segnare tre gol in una finale mondiale. E' il classico centravanti boa, forte di testa e fisicamente, più grezzo sul piano tecnico. Non partecipa molto alla manovra e si fa vedere con il contagocce, ma quando lo fa lascia il segno: un gol di testa, uno di rapina e il terzo dopo una lunga galoppata. E' il suo giorno di gloria
Ball 7,5: dopo un primo tempo da comprimario, nella ripresa e nei supplementari diventa assolutamente immarcabile per la difesa tedesca, fa ammattire il temuto Schnellinger e mette lo zampino in tutte le più importanti azioni dell'Inghilterra.
Moore 7,5: in difesa è un drago: ferma Emmerich lanciato a rete con un tackle straordinario e chiude ogni varco con una tempestività incredibile. Ma non si limita a giocare nella propria metàcampo: è il primo regista della squadra in fase di possesso e sale spesso per dare manforte all'azione offensiva. Corona una prestazione a tutto tondo con i due assist per il primo e quarto gol.
R. Charlton 7: gioca un primo tempo a livelli siderali, correndo, impostando e rifinendo. Poi cala, ma rimane in ogni caso il fulcro della manovra inglese e nei supplementari è ancora uno di quelli con più energia. Va vicino due volte al bersaglio grosso. Leader, tecnico e caratteriale, di questa squadra.
Stiles 6,5: poco appariscente, ma molto concreto. Corre molto e commette falli per spezzare il gioco avversario. Ma quando c'è da giocar palla non si tira indietro: suo il lancio per Ball che porta al 3-2 decisivo di Hurst.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
IL MIGLIORE TILKOWSKI 7: subisce quattro gol (tre in realtà...), ma ne evita altri con interventi prodigiosi, negando la gioia del gol ai vari Hurst, Ball e Robert Charlton.
Beckenbauer 6,5: gioca mediano davanti alla difesa, i compagni lo cercano sempre perché è quello con più idee e che sa organizzare meglio il gioco. Tocca un'infinità di palloni ed è sempre marcato a vista dagli inglesi.
Haller 5,5: segna il gol dell'1-0, poi sparisce un po' dai radar, fiaccato da una difesa inglese molto precisa e puntuale.
Schnellinger 5,5: Ball lo mette in difficoltà in più di una circostanza. Era stato uno dei più produttivi nella semifinale contro l'Urss, non riesce a confermarsi.
Schulz 5: lui e Hottges sono sembrati i più in difficoltà dietro. Si lascia scappare Hurst per il punto decisivo, quello del 3-2. Anche se un errore ancora più evidente lo commetteranno poi l'arbitro Dienst e il guardalinee Bahkramov (voto 2) che convalideranno un gol fantasma.
Niccolò Mello


Gli highlights della finale (www.youtube.com)

Nessun commento:

Posta un commento