martedì 12 novembre 2013

1974 Prima fase: Germania Ovest-Cile 1-0

I capitani Beckenbauer e Valdes prima del match
[http://it.blastingnews.com]
Esordio vincente ma non troppo convincente per la Germania Ovest al Mondiale casalingo. Il Cile viene piegato solo 1-0 grazie a un gran gol di Breitner nel primo tempo. I tedeschi hanno sempre il pallino del gioco in mano, però non riescono a sfondare il muro difensivo di un Cile molto ben organizzato e imperniato sull'ottimo senso della posizione di Figueroa: il centrale sudamericano si rivela un marcatore fantastico e non fa toccar palla al temutissimo Muller.


Germania Ovest: Maier - Vogts, Beckenbauer, Schwarzenbeck - Overath (st 32' Holzenbein), Cullmann, Breitner - Grabowski, Honess, Heynckes - Muller.
Cile: Vallejos - Garcia, Quintano, Figueroa, Arias - Valdes (st 34' Velyz), Rodriguez (st 39' Lara), Paez - Reinoso - Caszely, Ahumada.

Primo tempo
4' tentativo di Breitner da limite, palla sul fondo.
14' GOL GERMANIA OVEST Bella azione corale dei tedeschi. Da Breitner a Overath, che di tacco smarca Heynckes, la palla arriva a Hoeness e quindi a Beckenbauer, il capitano tedesco sulla trequarti libera Breitner, staffilata da 30 metri e pallone nel “sette”, imparabile.
18' Hoeness intercetta un pallone sulla trequarti, avanza e serve al limite Overath, tiro rasoterra, Vallejos neutralizza.
20' prima occasione per il Cile, con un tiro da fuori di Ahumada di poco a lato.
22' cross di Beckenbauer da sinistra, colpo di testa di Muller a lato non di molto. Partita abbastanza gradevole per ora.
29' lancio di Rodriguez per lo scatto a sinistra di Reinoso, che entra in area e calcia a mezza altezza sul secondo palo, la palla attraversa tutta l'area ed esce sul fondo senza trovare la deviazione sottomisura di Ahumada.
La difesa cilena blocca Muller [http://storiedicalcio.altervista.org]
38' azione manovrata della Germania Ovest, concluso da un fendente di Heynckes dal limite respinto da Figueroa in area, riprende Hoeness, tiro di prima intenzione, alto.
42' Muller, arretrato, pesca sulla destra Hoeness, cross in area, Cullmann di testa anticipa Figueroa ma spedisce a lato.

Secondo tempo
6' errore di Schwarzenbeck, che perde Caszely, l'attaccante cileno scatta in profondità e crossa in mezzo all'area piccola per Ahumada, intervento prodigioso di Vogts che salva in angolo.
10' fallo di Quintano su Grabowski al limite: calcio di punizione meraviglioso di Beckenbauer con l'esterno destro, palla fuori di un soffio.
16' gran palla di Overath in area per Muller, che gira al volo in diagonale: fuori di un metro.
20' cross di Grabowski, colpo di testa di Heynckes sull'uscita di Vallejos, il pallone viene deviato sul fondo.
22' espulso Caszely per un duro intervento da dietro su Vogts: decisione ineccepibile, Cile in dieci.
31' ci prova Grabowski da fuori, Vallejos si tuffa e blocca. Il copione del match non è mai cambiato: la Germania Ovest domina territorialmente, ma non riesce a sfondare.
32' Beckenbauer serve al limite Muller, l'attaccante si gira e apre a destra per Hoeness, tiro sul primo palo, fuori non di molto.
36' cross di Grabowski da sinistra, colpo di testa all'indietro di Heynckes, palla sul fondo.
40' cross di Holzenbein da destra, Figueroa allontana di testa, tentativo di Breitner dal limite, la palla arriva in area a Honess, che calcia immediatamente, ancora Figueroa devia con il corpo.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
IL MIGLIORE BECKENBAUER 7: un difensore solo sulla carta, in realtà un centrocampista aggiunto e uno dei registi della squadra. Dirige il traffico, detta i tempi e tocca un mare di palloni. Dà a Breitner la palla della vittoria e sfiora un gol su punizione con un tocco d'esterno meraviglioso.
Breitner 7: meno elegante di Beckenbauer, ma sopperisce con un dinamismo e una polivalenza davvero unici. Teoricamente un terzino sinistro, ma lo si trova molte volte a destra e in mezzo a organizzare la manovra. Indovina il gol del successo con una staffilata imparabile da fuori area.
Vogts 7: salva un gol praticamente fatto evitando il tapin di Ahumada e provoca l'espulsione di Caszely. Marcatore inappuntabile, bravissimo anche nella lettura delle diagonali difensive. Mastino.
Overath 6,5: organizza il gioco a centrocampo con ottime scelte di tempo. Da applausi certi lanci ad azionare il fronte offensivo. Esce infortunato.
Muller 5: disinnescato da Figueroa, ha un paio di chances ma non è aria. Giornata no. Capita anche ai più bravi.

Una grande rovesciata di Elias Figueroa, migliore in campo
[https://twitter.com]
LE PAGELLE CILE
IL MIGLIORE FIGUEROA 7,5: la Germania Ovest fa piovere in area cross e palloni a getto continuo, lui non si scompone mai e respinge tutto. Tiene al minimo sindacale lo spauracchio Gerd Muller ed è una vera e propria impresa, considerata la pericolosità sotto rete del centravanti tedesco.
Rodriguez 6,5: uno dei pochi cileni che prova a proporre gioco e non subisce passivamente la superiore qualità fisica e tecnica dei tedeschi.
Caszely 4,5: lui e Figueroa sono i due giocatori cileni più noti. Ma rovina una prova ai limiti della sufficienza con la sciocca ed evitabile espulsione per un fallo da dietro su Vogts.
Niccolò Mello




Gli highliths del match

Nessun commento:

Posta un commento