giovedì 8 ottobre 2015

1990 Quarti: Inghilterra-Camerun 3-2 dts

Una fase dell'incontro
(http://footage.framepool.com)
Finisce ai quarti di finale il sogno del Camerun a Italia 90. La nazionale africana si arrende 3-2 dopo i tempi supplementari all'Inghilterra, al termine di una partita che i Leoni Indomabili non avrebbero meritato di perdere. Due errori in fase difensiva regalano però due rigori agli inglesi e l'infallibile Lineker dal dischetto non perdona. Dopo una prima parte di gara piuttosto povera di emozioni, la contesa sale di tono, soprattutto grazie alle giocate del 38enne Roger Milla, che entrato a inizio secondo tempo, accende la sua squadra e rischia di portare il Camerun allo storico traguardo delle semifinali.


Inghilterra: Shilton - Parker, Pearce, Wright, Walker, Butcher (st 26' Steven), Platt, Waddle, Lineker, Gascoigne, Barnes (st 1' Beardsley).
Camerun: N'Kono - Tataw, Ebwelle, Libih, Massing, Kunde, M'Fede (st 19' Ekeke), Pagal, Makanay, Omam Biyik, Mabdean (st 1' Milla).

Primo tempo
11' la prima occasione è per il Camerun. Lancio di M'Fede da destra, buco della difesa inglese, Omam Biyik è solo davanti a Shilton, ma calcia sul portiere in uscita. Riprende il pallone M'Fede che da molto lontano cerca l'angolino con un gran sinistro: palla fuori di un metro.
21' ancora M'Fede sul lato destro dell'attacco camerunese effettua un cross basso che viene respinto, sempre M'Fede recupera il pallone, si accentra e tenta un diagonale sul primo palo, palla fuori. Finora meglio il Camerun.
25' GOL INGHILTERRA Al primo affondo vero l'Inghilterra passa. Butcher pesca lo scatodi Pearce a sinistra, cross sul secondo palo che taglia fuori la difesa del Camerun, Platt di testa tutto solo schiaccia in rete.
36' torna a farsi vedere il Camerun con una bella azione manovrata. Da Pagal a sinistra per Ebwelle, che allarga su M'Fede, splendido cross a centro area per l'inserimento di Libih, che di testa manda fuori da ottima posizione.
38' fallo di Makanay su Gascoigne ai 30 metri. Punizione liftata dello stesso Gascoigne, palla fuori non di molto.
45' fallo di Pagal su Waddle quasi al limite. Altra punizione immediata di Gascoigne, N'Kono blocca sicuro.

Gascoigne, particolarmente ispirato
(http://storiedicalcio.altervista.org)
Secondo tempo
14' Gascoigne tocca per Waddle, che apre a sinistra per Pearce, cross sul primo palo, Platt prova ad avventarsi sul pallone, ma viene anticipato da N'Kono e cade. L'arbitro lascia correre. Le immagini però mostrano il contatto tra il portiere e il piede del centrocampista inglese: era rigore.
15' GOL CAMERUN Ribaltamento di fronte e l'arbitro stavolta assegna il rigore al Camerun. Triangolo Milla-Omam Biyik-Milla, che viene steso in area da Gascoigne. Il rigore è netto. Dal dischetto Kunde non sbaglia infilando il pallone nell'angolo alto.
16' contropiede veloce del Camerun, che ora ha ripreso fiducia. Omam Biyik serve al limite Makanay, tiro di prima intenzione deviato in angolo da Wright.
20' GOL CAMERUN Splendido triangolo in verticale Ekeke-Milla-Ekeke, che si presenta solo davanti a Shilton e lo batte con un morbido tocco sul palo lontano.
30' fallo di Massing sul neo entrato Steven. Punizione di Gascoigne per Platt, anticipato in angolo all'ultimo da Tataw. Finora reazione piuttosto timida dell'Inghilterra, che sembra scossa.
32' grande palla in verticale di Gascoigne per Platt che si infila tra Kunde e Massing, ma solo davanti a N'Kono manda a lato in diagonale.
35' il Camerun spreca l'occasione per chiudere i conti. Triangolo sontuoso Omam Biyik-Milla-Omam Biyik, che si ritrova solo di fronte a Shilton. L'attaccante africano perde però il tempo della battuta e tenta di superare il portiere inglese con un colpo di tacco piuttosto velleitario, che viene respinto facilmente.
Gary Lineker, una sentenza per gli inglesi
(www.wikipedia.it)
37' GOL INGHILTERRA Fallo di Makanay su Pearce sul lato sinistro dell'attacco inglese. Punizione di Gascoigne in area, Massing allontana di testa, ma solo per un attimo. Il pallone carambola nuovamente nell'area camerunese e ancora Massing atterra palesemente Lineker al momento del tiro. Rigore che lo stesso Lineker trasforma, spiazzando N'Kono.
41' l'Inghilterra ha preso fiducia dopo il gol e ora ci crede. Cross da sinistra di Waddle, Lineker non ci arriva per un soffio.
43' Camerun ancora pericolosissimo. Ennesimo assist di Milla per Omam Biyik, violenta conclusione dal limite di quest'ultimo e risposta in tuffo di Shilton.

Primo tempo supplementare
2' il Camerun parte forte anche nei supplementari. Cross di Makanay da destra, la difesa inglese riesce a liberare, ma irrompe Omam Biyik di testa, Shilton abbranca in presa.
4' Omam Biyik scatenato, prende palla a metàcampo e, giunto quasi al limite, lascia partire una violenta rasoiata, palla di poco alta.
7' c'è solo il Camerun in campo. Break a centrocampo di Omam Biyik, palla a destra a Makanay, cross ribattuto dalla difesa, riprende ancora Makanay, contro-cross, sponda di Omam Biyik a centro area per Milla, Steven sventa quasi sulla linea.
14' GOL INGHILTERRA Stupendo lancio in verticale di Gascoigne per Lineker che si invola verso la porta di N'Kono e lo salta, ma il portiere camerunese con la complicità di Massing stende l'attaccante inglese. Rigore ineccepibile, che il solito Lineker non sbaglia, infilando centralmente di potenza.

Secondo tempo supplementare
2' ancora una meravigliosa percussione per vie centrali di Gascoigne, assist delizioso per Lineker, diagonale violento, palla fuori di pochissimo. Il Camerun sembra aver accusato il colpo, l'inerzia ora è nelle mani dell'Inghilterra.
7' tentativo da lontano, piuttosto velleitario di Pagal, Shilton blocca senza difficoltà.

LE PAGELLE INGHILTERRA
IL MIGLIORE LINEKER 7: l'uomo della provvidenza. Tocca pochissimi palloni, ma li trasforma in oro. Si procura due rigori e li trasforma. L'istinto del cobra.
Gascoigne 7: l'unica macchia della sua partita è il fallo da rigore su Milla. Per il resto, incanta, dimostrando di essere il più dotato dei 22 in campo sul piano tecnico e della visione di gioco. Serve un paio di assist meravigliosi a Lineker, ha un controllo di palla da grande mezzala e certe percussioni palla al piede restano scolpite negli occhi.
Shilton 6,5: a 41 anni dimostra di essere ancora un ottimo portiere. Compie alcuni interventi di spessore, mostrando lucidità e freddezza.
Platt 6,5: apre le danze con un perentorio colpo di testa, rendendosi poi utile un po' in tutte le fasi di gioco. Centrocampista polivalente e motorino inesauribile.
Walker-Butcher 5: spesso in difficoltà contro i duetti in velocità degli attaccanti camerunesi, in particolare soffrono le accelerazioni del duo Milla-Omam Biyik.

Un'esultanza di Roger Milla
(www.parissportifs.com)
LE PAGELLE CAMERUN
IL MIGLIORE MILLA 7,5: il Re Mida del Camerun. Entra lui e gli africani, dopo un primo tempo piuttosto incolore, si accendono. Si procura il rigore, manda in gol Ekeke per il 2-1 dopo un assist principesco, fa ammattire la difesa inglese con giocate di alta scuola. In più, è uno degli ultimi a mollare: 38 anni chi?
Makanay 7: dopo 45 minuti in sordina, sale di tono. A destra, a sinistra, in mezzo: ovunque dà il suo contributo. Centrocampista dinamico e anche raffinato, uno dei segreti della rivelazione Camerun.
Omam Biyik 6: da un lato, ci sono gli scambi in velocità da spellarsi le mani con Milla, certe accelerazioni palla al piede, il lodevole impegno che lo porta spesso a rinculare a centrocampo. Ma dall'altro, non si possono dimenticare almeno due nitide palle-gol divorate davanti a Shilton, che avrebbero potuto cambiare il corso della storia.
Massing 4: rude, spesso in ritardo, provoca i due evidenti falli da rigore (il primo da solo, il secondo in coabitazione con N'Kono) che causano l'immeritata sconfitta del Camerun.

Niccolò Mello


La sintesi dell'incontro

Nessun commento:

Posta un commento