venerdì 13 maggio 2016

1962 Quarti spareggio: Real Madrid-Juventus 3-1

Sivori e Di Stefano: l'immagine si riferisce al match
di Madrid [www.sullanotizia.com]
Al Parco dei Principi di Parigi va in scena la "bella" dei quarti di finale tra Real Madrid e Juventus. Nel primo match a Torino, gli spagnoli hanno vinto 1-0 con gol di Di Stefano. Nel ritorno, al Bernabeu, è stata la Juve a imporsi con lo stesso punteggio grazie a Sivori. Lo spareggio vede il successo dei madrileni per 3-1. Un risultato che penalizza troppo una Juve brillante e spesso pericolosa, punita però nei momenti topici dagli spunti irresistibili dei due "vecchietti terribili" del Real, Di Stefano e Puskas, che nonostante abbiano rispettivamente 36 e 35 anni, sanno giocare ancora al calcio come pochissimi altri al mondo.


Real Madrid: Araquistan - Casado, Santamaria, Miera - Felo, Pachin - Del Sol, Di Stefano - Tejada, Puskas, Gento.
Juventus: Anzolin - Sarti, Bercellino, Garzena - Mora, Leoncini, Mazzia, Stacchini - Sivori, Nicolè - Charles.

Felo, autore dell'1-0 [listas.20minutos.es]
Primo tempo
1' GOL REAL MADRID Alla prima azione gli spagnoli vanno già in gol. Da Di Stefano a Puskas, assist splendido in verticale per Felo, che entra in area e batte Anzolin con un tocco beffardo.
9' Juventus vicina al pareggio. Bercellino prolunga di testa per Sivori, che evita un avversario con un pallonetto e serve a destra nel corridoio Nicolè: tiro in corsa, alto non di molto.
14' fallo su Charles al momento di entrare in area: punizione di Mora, alta.
19' Di Stefano carica il destro da fuori, palla a lato di pochissimo.
25' percussione di Gento sul lato sinistro dell'attacco madrileno, tiro-cross insidioso, fuori non di molto.
35' GOL JUVENTUS Accelerazione bruciante di Sivori per vie centrali, l'attaccante argentino lascia sul posto Di Stefano, disorienta Santamaria e supera Anzolin con un tocco morbido.
39' tentativo un po' velleitario di Mazzia da fuori, Araquistan neutralizza. Meglio la Juve adesso.
40' copo di testa di Puskas in area, para facilmente Anzolin.
42' splendido triangolo volante Del Sol-Puskas-Del Sol, il centrocampista spagnolo entra in area e calcia sul secondo palo, grande risposta di Anzolin, che devia con una mano.
43' Tejada innesca Del Sol a destra, il giocatore del Real Madrid entra in area, ma viene murato da Anzolin in angolo. Fiammata del Real, che sta crescendo in questo finale di tempo.

Secondo tempo
3' surplace di Sivori al limite dell'area per evitare l'intervento di Di Stefano e tiro di prima intenzione a mezza altezza, para Araquistan.
5' Charles batte una punizione per Nicolè, da questi in area a Sivori, tiro respinto da Araquistan. L'arbitro assegna un calcio d'angolo, ma dalle immagini la decisione sembra poco chiara.
8' Puskas vince un contrasto con Sivori a metàcampo, avanza palla al piede e quasi al limite cerca l'angolino con un sinistro rasoterra, palla fuori di un metro.
10' Nicolè ci prova da lontano, Araquistan blocca senza problemi. Ritmi molto alti in questo avvio di ripresa.
15' Stacchini si allarga a sinistra e lancia Sivori, tiro in corsa alto. La Juve ribatte colpo su colpo.
18' Di Stefano scambia con un compagno al limite, ma la sua conclusione dentro l'area bianconera è fiacca e Anzolin para. Sul rinvio del portiere bianconero, la palla va da Nicolè a Charles e quindi a Stacchini, diagonale in corsa fuori di poco.
Luis Del Sol realizza il 2-1 [alchetron.com]
20' GOL REAL MADRID Fallo su Di Stefano al vertice dell'area bianconera. Punizione di Puskas in area, colpo di testa di Del Sol da sotto misura, Anzolin non pare impeccabile e la palla finisce in rete.
27' lancio dalla difesa juventina, sponda aerea di Charles per Sivori, diagonale un po' strozzato, palla a lato.
33' Stacchini per Nicolè al limite, conclusione larga da ottima posizione.
34' bella azione in velocità del Real Madrid. Da Di Stefano a Del Sol, palla per Gento, che entra in area sulla sinistra, cross basso in area, Puskas arriva in corsa e manda alto anche per l'opposizione di un difensore bianconero.
35' clamorosa chance per la Juventus, che meriterebbe il pari. Stacchini pesca Sivori in area, l'attaccante argentino resiste alla carica di Miera, ma non riesce a coordinarsi bene e manda alto sull'uscita di Araquistan.
38' GOL REAL MADRID I due "vecchietti terribili" del Real confezionano un grande gol. Puskas lascia a Di Stefano quasi al limite e si inserisce in area, Di Stefano lo vede e lo serve, l'ungherese attira su di sé due difensori juventini e poi con un tocco vellutato pesca Tejada che solo e non ha difficoltà a freddare Anzolin in uscita.
40' punizione di Mazzia in area, colpo di testa di Charles che smarca Sivori, tocco sottoporta probabilmente con la mano dell'attaccante argentino. L'arbitro ferma il gioco.

Puskas in versione madridista
[isolafelice.forumcommunity.net]
LE PAGELLE REAL MADRID
IL MIGLIORE PUSKAS 7,5: va bene, non avrà più lo spunto e la mobilità degli anni ungheresi, ma fa comunque tutta la differenza del mondo. Serve tre assist, di cui il primo e il terzo meravigliosi, e sono tre gol. Non ha neppure bisogno di lucidare il suo magico sinistro. Intramontabile.
Di Stefano 7,5: ha un anno in più di Puskas, è più vicino ai 40 che ai 30, eppure nessuno corre come lui. Tocca un mare di palloni in diverse zone del campo, avvia la prima rete, si procura la punizione da cui nasce la seconda e in coppia con Puskas confeziona la terza. Serve altro?
Del Sol 7: un maratoneta, recupera palloni e si fa trovare pronto per la deviazione da pochi passi che riporta il Real in vantaggio.
Santamaria 6,5: va in difficoltà quando Sivori lo punta in velocità (ma chi non andrebbe in crisi?), per il resto gara impeccabile: gioco aereo, senso della posizione, carisma nel dominare il reparto.
Gento 6: il meno brillante dell'attacco madridista. Si accende a sprazzi ed effettua solo un paio di serpentine degne di nota.

Omar Sivori, il migliore della Juve [biografieonline.it]
LE PAGELLE JUVENTUS
IL MIGLIORE SIVORI 7,5: quando ha la palla tra i piedi, è difficilissimo da fermare. Estro, imprevedibilità, tecnica e incisività: ha tutto. Segna un gol splendido, dopo uno slalom partendo appena dopo metàcampo, e mette la firma su tutte le azioni più belle della Juve. Cala un po' nel finale, quando tende ad innervosirsi un po', probabilmente anche a causa del risultato negativo.
Nicolè 6,5: attaccante di complemento, molto utile nella costruzione del gioco, discretamente pericoloso anche al tiro.
Charles 6,5: fa a sportellate contro la difesa del Real Madrid, mettendo in mostra un coraggio da leone. Ha fisicità, è forte di testa, ma denota anche una certa malizia tattica. Centravanti vero.
Anzolin 5,5: di positivo, ci sono alcune belle parate nel primo tempo, soprattutto una su Del Sol lanciato a rete. Ma macchia la sua prova con il gol del 2-1 in cui non sembra esente da colpe.
Mora 5: si vede pochissimo, riesce raramente a saltare l'uomo, rimane invischiato nella trappola difensiva dei merengue.
Niccolò Mello

Gli highlights dell'incontro

Nessun commento:

Posta un commento