venerdì 25 novembre 2016

1968 Finale: Manchester United-Benfica 4-1 dts

La gioia dei giocatori inglesi con la coppa
[www.frickfoot.it]
Partita bellissima allo stadio Wembley di Londra: il Manchester United batte 4-1 il Benfica dopo i tempi supplementari e per la prima volta un club inglese sale sul tetto d'Europa. I portoghesi, alla quinta finale in otto anni, sono costretti ad arrendersi. Successo pieno e meritato della squadra di Matt Busby, che con maggior fortuna avrebbe già potuto fare sua la vittoria nei tempi regolamentari. Da Best a Kidd, da Stiles ad Aston, sono tanti i volti del trionfo, anche se il migliore di tutti è sembrato essere Bobby Charlton, vero uomo ovunque, vero leader di questa squadra.


Manchester United: Stepney - Brennan, Foulkes, Stiles, Dunne - Crerand, Charlton, Sadler - Best, Kidd, Aston.
Benfica: Henrique - Adolfo, Humberto, Jacinto, Cruz - Graça, Coluna, Josè Augusto - Eusebio, Torres, Simoes.

Primo tempo
2' fallo su Best sulla trequarti. Batte la punizione Crerand, palla in area, irrompe Sadler che prova la deviazione sottoposta, abbranca Henrique.
9' Graça intercetta un passaggio di Best e a metacarpo serve Eusebio, che salta secco Stiles e giunto al limite lascia partire una sassata di inaudita potenza: traversa piena con Stepney immobile.
I capitani Charlton e Coluna si scambiano i gagliardetti prima del via
[www.iconicphotogalleries.co.uk]
11' splendido cross di Aston da fondo campo, colpo di testa di Kidd per Sadler, che manca di un niente il tapin vincente.
17' fallo di Humberto su Best sul versante sinistro dell'area. Punizione di Crerand, che tocca vicino per Charlton, tiro immediato, para Henrique.
20' Best pesca in area Aston, tiro-cross di controbalzo, Henrique c'è.
25' traversone di Best da destra, sponda aerea di Aston per Kidd, conclusione al volo murata da un difensore portoghese. Spinge lo United.
29' suggerimento di Kidd per Sadler, che si presenta solo davanti a Henrique, ma svirgola completamente il tiro: palla a lato.
35' fallo di Foulkes su Torres al limite dell'area: punizione tesa e violenta di Eusebio, para Stepney.

Secondo tempo
4' irresistibile spunto di Aston a sinistra e tiro-cross a mezza altezza insidioso, Henrique neutralizza.
8' GOL MANCHESTER UNITED Lo United legittima la propria superiorità con il gol del vantaggio: cross da sinistra di Sadler, colpo di testa di Charlton a centro area e palla nell'angolino, imparabile.
9' lancio da metàcampo di Crerand per Best, che anticipa Henrique in uscita e mette dentro. Ma l'arbitro annulla per fuorigioco.
11' splendida azione del Manchester United in contropiede. Da Aston a Best, lancio a destra per Sadler, che si accentra, ma “sballa” il tiro da ottima posizione.
13' solo gli inglesi in campo, Benfica inesistente finora in questo secondo tempo. Da Stiles a Best, tiro strozzato dal limite, para Henrique.
15' Best ruba palla a Jacinto e si invola verso Henrique, il portiere del Benfica esce a valanga e riesce a sventare la minaccia.
16' corner di Charlton da sinistra, la palla attraversa tutta l'area, Best raccoglie a destra, tiro-cross basso, ancora Henrique sicuro.
Punizione di Bobby Charlton [http://imgc.allpostersimages.com]
19' Best da calcio d'angolo, tiro al volo di Crerand, palla fuori di un metro. Sul rinvio di Henrique, la palla giunge a Eusebio, missile da lontano, fuori non di molto. E' il primo squillo dei portoghesi nella ripresa.
20' Humberto stende Kidd sul lato sinistro dell'attacco. Piazzato di Charlton, Henrique sventa.
22' spunto favoloso di Best, che salta due uomini, entra in area e scocca un destro a mezza altezza, grande risposta di Henrique. Sulla respinta si catapulta a centro area Sadler, conclusione di controllato, ancora Henrique devia in corner con i piedi.
25' lungo lancio della difesa portoghese, la palla giunge in area, spunta di testa di Coluna per Eusebio, che gira di prima intenzione, pur marcato a uomo da Stiles, ma manda alto. Si rivede in attacco il Benfica.
34' GOL BENFICA I portoghesi trovano il pari immeritatamente. Cross da destra di Josè Augusto, sponda aerea di Torres per l'inserimento di Graca, che di prima intenzione fulmina Stepney.
38' il Benfica ora ci crede. Coluna vince un rimpallo a sinistra, cross sul secondo palo, colpo di testa di Torres alto sulla traversa.
41' triangolo in velocità Eusebio-Torres-Eusebio, diagonale in corsa un po' strozzato dell'asso di origine mozambicana, Stepney neutralizza.
44' Simoes avanza da metàcampo e lancia nello spazio Eusebio, scatto fulmineo dell'attaccante portoghese, che entra in area e scaglia un sinistro violentissimo, eccezionale intervento di Stepney, che abbranca in presa. Finale di partita decisamente favorevole ai portoghesi.
45' Eusebio allarga a destra per Graca, che va sul fondo e crossa, ancora Eusebio di testa, palla fuori di pochissimo.
46' Simoes perde palla al limite dell'area sul lato sinistro, Best ne approfitta e prova a calciare da posizione defilata, palla sull'esterno della rete. Secondo tempo di altissimo livello tecnico.

George Best, imprendibile [http://news.coral.co.uk]
Primo tempo supplementare
3' GOL MANCHESTER UNITED Lungo rilancio di Stepney, Kidd di testa prolunga per Best, che vince il contrasto con Jacinto, salta Henrique e mette dentro a porta vuota.
4' GOL MANCHESTER UNITED Corner di Charlton da sinistra, colpo di testa di un giocatore inglese per Kidd, la cui prima deviazione di testa viene respinta da Henrique, ma la seconda si infila in rete.
6' meravigliosa galoppata palla al piede di Aston, assist sulla destra per Best, cross deviato, la palla colpisce la parte alta della traversa. Il Manchester United gioca sul velluto, il Benfica ha subito il devastante uno-due degli inglesi e non sembra più essere in campo.
8' GOL MANCHESTER UNITED Un Bobby Charlton meraviglioso: avvia l'azione innescando sulla destra Kidd, che avanza e crossa rasoterra in mezzo all'area piccola, Charlton nel frattempo inseritosi per concludere gira di prima con un tocco delizioso e infila il palo lontano, dove Henrique non può arrivare.
12' Crerand apre a destra per Charlton, cross vellutato sul secondo palo, colpo di testa di Kidd un po' scoordinato e palla sul fondo.
15' timida reazione del Benfica, oramai allo sbando. Cross da sinistra, sponda aerea di Torres per Eusebio, che di testa impegna Stepney.

Secondo tempo supplementare
4' lancio di Sadler a sinistra per Aston, Henrique esce per anticipare il giocatore inglese, ma Aston vince il contrasto e da posizione impossibile cerca la porta non trovandola per pochissimo.
6' rimessa laterale per il Benfica sul lato destro dell'attacco. Sponda di Torres per Eusebio, che arriva in corsa e scarica un sinistro potentissimo, splendida risposta di Stepney.
11' Graca per Eusebio che prova stoicamente a salvare l'onore delle armi: sassata da lontano a mezza altezza, Stepney neutralizza.

Charlton e Best, i due mattatori
[https://uk.pinterest.com]
LE PAGELLE MANCHESTER UNITED
IL MIGLIORE CHARLTON 8: un treno, semplicemente inarrestabile. E' il faro di tutta la manovra inglese, tocca una quantità industriale di palloni e si rivela letale in zona gol: apre le danze con una splendida torsione aerea che vale l'1-0, chiude i conti nei supplementari dopo un'azione che lui stesso avvia e poi conclude con un tocco beffardo sul palo lontano. Arma totale.
Best 7,5: a volte è un po' troppo innamorato del pallone e sbaglia qualche appoggio. Ma quando si accende, infilandosi nelle pieghe della difesa portoghese, è uno spettacolo. Piroette, dribbling, cross e un gol meraviglioso, dribbling al povero portiere Henrique e tocco irridente a porta sguarnita. Genio e sregolatezza.
Aston 7: non ha la fantasia nè il cambio di marcia di Best, ma è di un'efficacia spaventosa. Molto lineare nelle giocate, però mai banale: quando accelera via quasi sempre via e certi cross sono uno spettacolo.
Crerand 7: per oltre un'ora è uno stantuffo inesauribile, un mediano sette-polmoni che non molla un centimetro, azzannando le caviglie dei giocatori portoghesi.
Stiles 7: è l'uomo deputato a marcare Eusebio e, nonostante l'asso portoghese riesca a tratti a rendersi temibile, lui assolve in pieno il suo compito. Grinta, spirito di sacrificio e applicazione ferrera: giocatore tipicamente britannico.
Kidd 7: non un fine dicitore, ma è l'ago della bilancia di tutto l'attacco inglese. Fa da torre per gli inserimenti di Charlton, le serpentine di Best e le accelerazioni di Aston. E di testa è implacabile quando si tratta di trasformare la palla vagante che vale il 3-1.

LE PAGELLE BENFICA
IL MIGLIORE GRACA 6,5: realizza il gol del pari a una decina di minuti dal termine, quando pochi oramai ci credevano. E' uno degli ultimi a mollare, regge spesso da solo le sorti di un centrocampo portoghese in evidente difficoltà sul piano del ritmo.
Eusebio 6,5: sconfitto, ma non vinto. Troppo isolato per poter fare davvero male, colpa di una linea mediana in perenne difficoltà. Quando però trova lo spiraglio giusto, sono sempre dolori: colpisce una traversa con una sassata tremenda, poi in altre tre occasioni si fa ipnotizzare dal sempre attento Stepney al termine di giocate di assoluto pregio.
Coluna-Josè Augusto 5: teoricamente, i due che dovrebbero sostenere la squadra in fase offensiva. In pratica, due pesci fuor d'acqua, lenti e sempre in ritardo, raramente capaci di accendere la luce.
Jacinto-Humberto 4,5: in totale confusione. Solo l'ottima giornata del portiere Henrique e gli errori di mira delle punte dello United impediscono che la contesa si chiuda già nei tempi regolamentari. Errori continui in disimpegno, disastrosi in marcatura, sistematicamente saltati dalla velocità di Best e compagni.
Niccolò Mello


La sintesi del match

Nessun commento:

Posta un commento