sabato 13 gennaio 2018

1975 Semifinale ritorno: Bayern Monaco-St Etienne 2-0

L'esultanza dei tedeschi dopo il meraviglioso gol di Durnberger
[www.youtube.com]
Il Bayern Monaco guadagna la seconda finale consecutiva di Coppa Campioni, dopo aver battuto 2-0 il St Etienne nel ritorno delle semifinali. La squadra tedesca fa il minimo indispensabile, va subito in vantaggio con una magia di Beckenbauer, poi si limita a gestire. I francesi ci provano, ma non riescono a sfondare e nella ripresa Durnberger con una splendida galoppata chiude i conti. Non un match bellissimo in termini di qualità e ritmi.


Bayern Monaco: Maier - Durnberger, Beckenbauer, Schwarzenbeck, Andersson - Weiss, Zobel, Kapellmann - Torstensson (st 25' Rummenigge), Muller, Hoeness.
St Etienne: Curkovic - Merchadier (st 42' Repellini), Piazza, Lopez, Farison - P. Revelli, Bathenay, Larque, Synaghel (st 42' Santini) - H. Revelli, Triantafilos.

Primo tempo
2' GOL BAYERN MONACO Corner per il Bayern da destra, Hoeness tocca dietro a Beckenbauer, che attira su di sé tutta la difesa francese, accelera all'improvviso, superando lateralmente i difensori, entra in area e fa secco Curkovic con un diagonale alto sul palo lontano. Gol stupendo.
7' lancio di Schwarzenbeck per Muller, che controlla, si gira in un fazzoletto e scarica un destro che termina di poco alto. Inizio arrembante dei tedeschi.
9' Andersson tocca sulla sinistra per Weiss, cross deviato, Curkovic con un salto all'indietro riesce a intercettare il pallone prima che entri in porta.
12' clamorosa occasione per il St Etienne: corner da sinistra, Maier sbaglia clamorosamente il tempo dell'uscita, H. Revelli di testa in tuffo colpisce la traversa,
17' lungo rinvio di Maier per Muller, che ha davanti Lopez, lo salta e tira, ma il suo diagonale finisce fuori solo davanti a Curkovic. Errore non da lui.
25' H. Revelli, lanciato in profondità, prende d'infilata la difesa tedesca, tiro a mezza altezza, Maier c'è.
Una fase del match [www.youtube.com]

Secondo tempo
3' Torstensson suggerisce in area per Muller, tiro di prima intenzione un po' debole, Curkovic blocca senza problemi.
8' tentativo di Larque dal limite: alto. Match a ritmi non molto alti in questo inizio di secondo tempo.
10' cross da destra di Durnberger, Curkovic esce a vuoto, ma Muller di testa non riesce a indirizzare la palla verso la porta.
13' lancio splendido di Torstensson, Muller calcia in corsa sul primo palo, grande risposati Curkovic che devia in angolo con una mano.
17' slalom di Synaghel in area e tiro a botta sicuro, Beckenbauer si oppone con il corpo e riesce a respingere.
24' GOL BAYERN MONACO Favolosa azione personale di Durnberger, che parte dalla fascia destra poco dopo il centrocampo, si accentra, supera un paio di uomini e batte Curkovic con un tocco delicato.
31' punizione da fuori di Bathenay, Maier riesce a deviare in angolo. Buona occasione per i francesi.
35' ancora Bathenay pericoloso con un bel diagonale in corsa che termina a lato di poco.
39' percussione centrale di Beckenbauer, che arriva al limite e scarica un destro potente, la palla sfiora il palo alla destra di Curkovic.
44' Schwarzenbeck manca un controllo in area, Triantafilos è solo davanti a Maier, ma tenta un assurdo pallonetto di piatto e palla finisce alta.

Durnberger, il migliore in campo [www.sportschau.de]
LE PAGELLE BAYERN MONACO
IL MIGLIORE DURNBERGER 7: l'eroe che non ti aspetti. Corona una prestazione molto solida e attenta in fase difensiva, con l'azione splendida che vale il 2-0, uno slalom degno del miglior Alberto Tomba.
Beckenbauer 7: commette più errori del solito nella gestione del pallone, ma nei momenti caldi è risolutivo: apre le danze con il gol meraviglioso dell'1-0, salva una situazione disperata nel primo tempo e nel finale va ancora vicino al bersaglio grosso.
Torstensson 6,5: interpreta al meglio entrambe le fasi di gioco. Dà una mano in fase di non possesso palla e in avanti offre ai compagni diversi palloni interessanti.
Muller 5,5: ha le polveri un po' bagnate. Tra sfortuna, ottimi interventi di Curkovic ed errori di mira non da lui, manca l'appuntamento con il gol.

LE PAGELLE ST ETIENNE
IL MIGLIORE BATHENAY 6,5: il più continuo e costante dei francesi, regge l'urto contro il muscolare centrocampo tedesco e nel finale va vicino due volte alla realizzazione.
Triantafilos-H. Revelli 5: il primo non si vede praticamente mai per tutto l'incontro e quando ha la palla giusta si inventa un pallonetto stranissimo che non dà frutti; il secondo si divora un paio di chances clamorose nel primo tempo quando il Bayern era avanti solo 1-0.
Niccolò Mello


La sintesi del match

Nessun commento:

Posta un commento