venerdì 16 marzo 2018

1977 Finale: Liverpool-Borussia Mg 3-1

Neal e Case con la Coppa Campioni
[https://it.wikipedia.org]
La prima volta del Liverpool. Successo meritato dei Reds nella finale di Roma contro un Borussia Mg, che crea appena quattro occasioni in tutto il match, tra cui il gol di Simonsen del momentaneo 1-1. Il Liverpool tiene molto più a lungo il pallino del gioco in mano e dimostra una grande maturità e forza mentale: i Reds sembrano una squadra solida e ben organizzata, senza grandissime individualità, ma dove tutti a turno possono diventare protagonisti.




Liverpool: Clemence - Neal, Smith, Hughes, Jones - Case, Callaghan, Kennedy - Keegan, Mc Dermott, Heighway.
Borussia Mg: Kneib - Vogts, Wittkamp, Wohlers (st 34' Hannes) - Klinkammer, Bonhof, Stielike, Schaffer, Wimmer (pt 24' Kulik) - Simonsen, Heynckes.

Primo tempo
11' azione manovrata del Liverpool, da Keegan a Mc Dermott a Kennedy: tiro da fuori di prima intenzione, Kneib devia in angolo.
21' Heynckes serve Bonhof che avanza e da lontano lascia partire un rasoterra molto insidioso: palo pieno. Primo squillo del Borussia, ma che occasione!
27' GOL LIVERPOOL Gran palla in verticale di Heighway per Mc Dermott, che si infila in area sorprendendo la difesa tedesca e batte Kneib in uscita.
40' Smith ci prova da lontanissimo, Kneib blocca a terra. Partita molto tattica e lenta: il Borussia non riesce ad accelerare i ritmi, il Liverpool si adegua e gestisce il vantaggio.

Il gol dell'1-0 del Liverpool [www.wikipedia.it]

Secondo tempo
7' GOL BORUSSIA MG Case sbaglia un retropassaggio sulla destra, ne approfitta Simonsen, che non ci pensa su due volte e scocca un destro di terrificante potenza che si infila nel “sette”, imparabilmente.
9' spunto di Kulik sulla destra, cross in area, colpo di testa di Simonsen, palla a lato non di molto. Il gol del pari ha acceso il Borussia, Liverpool frastornato.
14' dubbio contatto tra Vogts e Keegan nell'area tedesca, ma l'arbitro lascia proseguire.
18' micidiale ripartenza del Borussia: Simonsen apre il gioco a sinistra per Stielike, che accelera ed entra in area, ma si fa murare la conclusione da Clemence in uscita.
19' conclusione di Smith da lontano, palla fuori di un metro. Pronta risposta degli inglesi. Il match è decisamente più intenso rispetto al primo tempo.
Una fase del match [http://eupallog-cineteca.blogspot.it]
21' GOL LIVERPOOL Corner di Heighway da sinistra, stacco imperioso di Smith a centro area e palla in rete.
23' altro contatto dubbio in area tedesca tra un difensore del Borussia e lo scatenato Heighway, l'arbitro fa proseguire.
26' fallo di Vogts su Keegan al limite: punizione di Case, Kneib c'è. Liverpool in controllo, il Borussia pare un po' sulle gambe.
28' scambio Keegan-Heighway, tiro da posizione defilata di quest'ultimo, Kneib si rifugia in corner.
37' GOL LIVERPOOL Accelerazione devastante di Keegan, che entra in area ed è abbattuto da Vogts. Rigore ineccepibile. Sul dischetto si presenta Neal, che spiazza Kneib infilando l'angolo basso.

LE PAGELLE LIVERPOOL
IL MIGLIORE HEIGHWAY 7,5: una spina nel fianco destro della difesa tedesca. Fa ammattire il povero Klinkammer, si accentra spesso e semina ugualmente il panico. Serve gli assist per le prime due reti (il primo un vero e proprio gioiello) e sfiora la marcatura personale con un tiro da posizione impossibile.
Keegan 7: sale di colpi nel secondo tempo,  dopo un primo dietro le quinte. Tecnicamente raffinatissimo, imprendibile se parte in velocità, mette alle corde Vogts e lo umilia nel finale con un'accelerazione bruciante, che il difensore tedesco può fermare solo con un evidentissimo fallo da rigore.
Smith 7: colosso difensivo, non fa passare gli spifferi e incorna da calcio d'angolo il gol che riporta i Reds avanti.
Neal 6,5: si conferma un giocatore di grande intelligenza tattica e buon fondo atletico. Nel primo tempo spinge con continuità, nella ripresa amministra la sua zona di competenza senza rischiare. Infallibile dal dischetto.
Callaghan 6,5: cervello fino, mente di tutto il gioco inglese. Regista compassato, però sempre utile.

LE PAGELLE BORUSSIA MG
IL MIGLIORE SIMONSEN 7: l'unico che porta concreti pericoli dalle parti di Clemence, l'unico che la difesa del Liverpool deve sorvegliare con attenzione. Segna un grande gol, ne sfiora un altro e manda in porta Stielike con un lancio magistrale: su tutte le azioni più pericolose dei tedeschi c'è la sua firma.
Stielike 6: sale di colpi nel secondo tempo, toccando diversi palloni e andando vicino al gol che darebbe al Borussia il vantaggio. Nel finale però cala di nuovo sparendo dai radar.
Bonhof 6: il migliore dei suoi nel primo tempo per costanza e presenza nel gioco. Colpisce un palo con un gran tiro da fuori. Nella ripresa non riesce molto a emergere.
Heynckes 5: isolato in attacco, incapace di produrre spunti degni di nota, sempre lontano dalla porta.
Vogts-Klinkammer 5: giornata nerissima. Il primo regge meglio, ma poi Keegan lo distrugge con l'accelerazione che porta al rigore del 3-1; il secondo vive una serata di assoluta sofferenza soprattutto in fase difensiva.
Niccolò Mello


La sintesi del match

Nessun commento:

Posta un commento